Sheldon Adelson ricevuto alla Casa Bianca al tavolo di Donald Trump

Sheldon Adelson ricevuto alla Casa Bianca al tavolo di Donald Trump

Il magnate statunitense dei casinò e uno dei principali finanziatori del Partito Repubblicano, Sheldon Adelson, ha cenato con il presidente Donald Trump giovedì scorso alla Casa Bianca, secondo quanto aveva anticipato un consulente del presidente, che in realtà non era autorizzato a parlare pubblicamente del tema. Alla cena hanno partecipato altri funzionari della Casa Bianca e collaboratori di Trump, ha dichiarato il consulente.

Tre settimane fa, Donald Trump si è insediato alla Casa Bianca come 45a presidente degli Stati Uniti, celebrando il discorso inaugurale di fronte ai membri del Congresso, ai suoi familiari ex presidenti, e il principale finanziatore del Partito Repubblicano Sheldon Adelson.

E’ la prima volta nella storia recente che un nuovo presidente riceve un importante finanziatore della campagna elettorale durante la fase di inaugurazione del mandato

Adelson, CEO del Las Vegas Sands, che possiede casinò a Las Vegas, Singapore, e Macao, vanta un patrimonio netto stimato sui 30.000 milioni di dollari, è stato insieme alla moglie uno dei principali finanziatori della campagna elettorale di Trump l’anno scorso, e continua a mantenere uno stretto rapporto con il presidente.

La coppia ha donato un totale di oltre 21,2 milioni di dollari per la causa di Trump, contribuendo a diverse organizzazioni, tra cui la campagna dell’attuale presidente, comitati repubblicani e un super-PAC pro-Trump, secondo i documenti finanziari federali.

Hanno inoltre donato 1,5 milioni di dollari per finanziare i festeggiamenti per la Convenzione Nazionale Repubblicana. E’ probabile che abbiano donato ulteriori soldi alle organizzazioni senza scopo di lucro politicamente attive, che non sono tenute a rivelare il nominativo dei loro contribuenti, riporta il Washington Post.

Adelson si era incontrato in privato con Trump nella Trump Tower di New York alcune settimane prima dell’inaugurazione presidenziale.

Il mese scorso, gli Adelson hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione occupando i posti in prima fila, a pochi metri dal presidente. In seguito si sono uniti a Trump in un pranzo esclusivo cui hanno partecipato i leader del Congresso all’U.S. Capitol, seduti allo stesso tavolo con il Ministro della Casa Bianca, Kellyanne Conway e l’ex presidente della Camera, John A. Boehner.

Per tutto il weekend del mandato d’apertura, Trump profuso elogi agli Adelson nelle varie manifestazioni che si sono succedute e li ha ringraziati per il loro sostegno.

In una delle ultime azioni dell’amministrazione Obama, il Dipartimento di Giustizia ha annunciato che la compagnia di casinò di Adelson, Las Vegas Sands, aveva accettato di pagare quasi 7 milioni di dollari per terminare una ricerca quinquennale sulle presunte pratiche di corruzione della società legata ad un ex consulente a Macao e in Cina.

I rapporti di Adelson e della moglie con la Casa Bianca si estendono oltre il presidente Donald Trump. Il 24 febbraio, il vice presidente Pence parlerà in una riunione della leadership nazionale nella città di Las Vegas per la Coalizione Ebraica Repubblicana; un gruppo finanziato in parte dall’influente coppia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *